Michael Jackson

Video jukebox: video sempre aggiornati
Michael Joseph Jackson è nato a Gary, nello stato americano dell’Indiana, il 29 agosto 1958. E’ un cantante, ballerino, attore, produttore discografico fra i più noti sulla scena del pop internazionale, anche a causa delle traversie della sua vita privata.

Michael Jackson iniziò la sua carriera a 5 anni, nel gruppo di famiglia dei “Jackson Five” (formato anche dai fratelli Jackie, Jermaine, Tito, Marlon) creato dal padre che aveva intuito il talento dei figli. I “Jackson Five”, aiutati dalla musica ritmica e coinvolgente, passano velocemente dai piccoli show locali ad un contratto con la leggendaria etichetta Motown nel 1968. Il giovanissimo Michael raggiunse il successo da solista, con le hit “Got To Be There”, “Ben”, e la cover di “Rockin’ Robin” di Bobby Day. Con la Motown incise i suoi primi 4 album, “Got to be there” (1971), “Ben” (1972), “Music & Me” (1973) e “Forever, Michael” (1975), che complessivamente vendettero circa 12 milioni di copie nel mondo.
Dopo il 1973 le vendite dei “Jackson 5” declinarono ed il gruppo abbandonò la Motown; nel 1976 firmò un secondo contratto con la CBS Records. La Motown li accusò di aver rotto a sua insaputa l’accordo e la vicenda finì in tribunale. I “Jackson 5” persero Jermaine che sposò la figlia del di Berry Gordy (presidente della Motown) e divennero i “Jacksons”; chiamarono Randy Jackson a sostituire Jermaine e continuarono la loro carriera con vari tour e con la pubblicazione di sei album, dal 1976 al 1984.
Nel 1979 Michael Jackson esordì definitivamente da solista, e divenne l’artista pop di maggior successo di sempre, grazie soprattutto a “Thriller” (1982), tuttora l’album più venduto nella storia della musica, prodotto da Quincy Jones e vincitore di ben 13 premi Grammy. Il video di “Thriller” è stato giudicato il migliore di tutti i tempi. Secondo la sua portavoce, Raymone Bain, il re del pop ha venduto oltre 750 milioni di dischi.
Nel 1985, Michael Jackson, Quincy Jones e Lionel Richie scrissero insieme “We Are The World”. Il singolo servì per raccogliere fondi contro la fame nell’Africa Orientale e fu premiato con un Grammy quale Canzone dell’anno. Nello stesso periodo, Jackson si trovò al centro di controversie quando comprò una quota della ATV Music Publishing (intestata anche a Paul McCartney e John Lennon), di cui poi divenne maggiore azionista. La ATV Music Publishing deteneva i diritti di quasi tutte le canzoni dei Beatles. Dopo l’acquisto, McCartney e Yoko Ono comunicarono a Jackson che intendevano ricomprare l’ATV; Michael rifiutò l’offerta.
Il 28 agosto 1987 uscì “Bad”, terzo album di Jackson per la Epic e ultimo prodotto da Quincy Jones. Jackson chiese a Martin Scorsese di girare il video per la title track. Il clip durò 18 minuti e, per la prima volta, mostrò il cambiamento fisico del cantante. La sua pelle, nera fino a 24 anni, da allora cominciò a schiarirsi. La stampa gli dedicò moltissimi servizi ed i tabloid diffusero la notizia di operazioni chirurgiche. Nel 1993 Jackson confermò all’Oprah Winfrey Show di essere malato di vitiligine. Nel 1988, il cantante scrisse sull’autobiografia “Moonwalk” di aver subito solo due operazioni di rinoplastica e che pubertà e dieta avessero influito sugli altri suoi cambiamenti. Nello stesso anno uscì “Moonwalker”, un film scritto, diretto e interpretato da Michael Jackson.
Dal 1988 al 2005 Jackson è vissuto nel Neverland Ranch, in cui aveva fatto costruire un parco a tema ed uno zoo per giovanissimi poveri e malati terminali. Proprio i suoi rapporti con i picoli fans sono stati all’origine di vicende giudiziarie che hanno intaccato l’immagine di Michael Jackson. Nel 1993 Jackson fu accusato di molestie sessuali da un suo ammiratore. Dopo un’altra denuncia, nel 2003 il cantante è finito nuovamente nel mirino dei giudici. Dei suoi problemi personali, nello stesso anno, si è parlato nel documentario video “Living with Michael Jackson”.
Considerato uno dei più importanti musicisti ed intrattenitori nella storia dello spettacolo, in più di 40 anni di carriera Michael Jackson ha ricevuto numerosi premi, tra cui quelli di miglior artista pop maschile del millennio ai “World Music Awards” del 2000 e di artista del secolo agli “American Music Awards del 2002”. È stato incluso 2 volte nella “Rock and Roll Hall of Fame”, nel 1997 come vocalist dei “Jackson 5” e nel 2001 per la sua carriera solista.

Nel box sottostante sono pubblicati i video delle canzoni di maggiore successo di Michael Jackson. I filmati sono distribuiti dalla “Sony BMG”, una delle più importanti case discografiche mondiali. Le qualità audio e grafiche sono a livello professionale. Il box si aggiorna in modo automatico.
Avviare l’esecuzione dei brani è semplicissimo, poiché basta cliccare sul brano preferito. Per fare scorrere la lista, è sufficiente trascinare col mouse la barra laterale interna. Se si desidera aumentare la dimensione dei video, basta fare click sul pulsante View Larger Video, situato in basso a destra; per tornare all’elenco iniziale, basta cliccare di nuovo sullo stesso pulsante (che nel frattempo ha assunto la scritta Browse Video List).
Quando il filmato è in esecuzione a grandezza naturale, se si vuole segnalare il video ad un amico, occorre fare click sul tasto menu (sempre in basso a destra) e sulla icona della busta che compare sovrimpressa in basso a sinistra. I comandi per iniziare o per sospendere la visualizzazione dei filmati sono play e pause.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.