Dodge Brawl

Clicca qui per giocare in una nuova finestra

Sfida fra squadre a colpi di palle. Usa lo scudo per proteggerti. Divertente.

 

 

Istruzioni

Attendi il caricamento e la fine della presentazione. Per cominciare, clicca su play, o su start, o su go. In numerosi casi, la versione giocabile è solo quella timed (cioè a tempo); spesso, inoltre, appaiono i bottoni download oppure buy: questi tasti non vanno cliccati, a meno che non si abbia intenzione di acquistare il videogame. Ogni volta che compaiono, cliccare sui pulsanti continue o start, i quali consentono di proseguire nel gioco o di avanzare al livello successivo. All’inizio, quasi sempre, appare il disclaimer col quale si declina ogni responsabilità per eventuali danni causati al computer. Per poter andare avanti, cliccare su agree (o su disagree per fermarsi), su approve (o su disapprove per arrestare il gioco), su accept (o su decline per non proseguire).

Per iniziare, clicca su play. Battaglia fra ragazzi con lancio di palline. La tua squadra è quella a destra. Per muovere, clicca su uno dei ragazzi e “trascinalo” lungo la sua metà campo tenendo premuto il tasto sinistro del mouse. Noterai che, tenendo premuto lo stesso tasto, sale di livello anche la colonnina arancione visibile accanto ad ogni giocatore. Essa rappresenta la forza con cui verrà tirata la pallina rossa. Quando avrai deciso la collocazione giusta per lanciare, rilascia il pulsante. Per difenderti, puoi attivare uno schermo (color bronzo) pigiando la barra di spazio. In basso, accanto alla scritta “opponent’s shield“, puoi controllare l’integrità dello schermo del tuo avversario seguendo la barra che si colora di arancione; accanto alla scritta “your shiend“, puoi sorvegliare lo stato del tuo scudo. Per proseguire, clicca su close ogni volta che appare in una finestra. Alla fine, fai click sul pulsante continue e poi su play (in basso) per ricominciare.

Fonte: KewlBox .com

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.